Download e-book for iPad: #Rettore - Magnifico Delirio (BM Biografie Musicali) by Gianluca Meis

By Gianluca Meis

ISBN-10: 889763737X

ISBN-13: 9788897637370

Una biografia che inizia come un romanzo. Una carriera musicale e artistica rivelata anche attraverso le emozioni e lo sguardo di un bambino, prima e di un adolescente, poi. Un racconto di come Donatella Rettore ha dettato mode ed anticipato stili incarnando “splendidamente” lo spirito di un’epoca. Un punto di vista particolare che, escludendo a priori pettegolezzi o annotazioni di cronaca spicciola, lascia emergere los angeles voce più vera della sua protagonista. Attraverso i dischi e le canzoni che l’hanno resa celebre, il libro ripercorre l’eccentrica storia di una cantautrice tra le più divertenti, eclettiche, ironiche e originali del landscape musicale italiano, capace di arrivare ai vertici delle classifiche europee.
Dagli esordi al successo, dalle grandi hit da best ten alle influenze sul rock indipendente, dalle vittorie ai competition estivi, ormai scomparsi, al presente. Un libro “interattivo” non solo grazie alla tecnologia dei QR-Code ma soprattutto in line with l. a. continua interazione con l. a. memoria e los angeles storia personale dell’autore, il quale ha cercato di condensare in vari episodi gli aneddoti e i ricordi raccolti nelle sue conversazioni con numerosissimi fan della cantante.
Una lunga e inedita intervista alla Rettore rende questo libro unico e fondamentale in keeping with chi vuole conoscere quegli anni stupendi e unici colmando un inspiegabile vuoto editoriale.
L'autore.
Gianluca Meis vive e lavora a Padova, dove si è laureato in Psicologia. Nel 2007 ha pubblicato il suo primo libro, Traffico intenso sulla Serenissima (Edizioni Libreria Croce) e, nel 2009, ha partecipato, con un suo saggio-intervista su Paolo Poli, al libro di Andrea Jelardi In scena en travesti (Edizioni Libreria Croce), curato dalla critica Vittoria Ottolenghi. Nel 2010 è l. a. volta del pamphlet I homosexual vanno in paradiso? (18:30 Edizioni). Nel 2013 un suo saggio sul camp è stato inserito in Crisco Disco (Vololiberoedizioni) di Luca Locati Luciani. Cura con altri scrittori il web publication letterario www.svolgimentoblog.com. Ha pubblicato racconti e articoli in line with varie testate cartacee e on-line. Fa parte di una compagnia teatrale ed è il presidente dell’Associazione Teatro Amatoriale di Padova.
Show description

Download e-book for kindle: I colori esclusi dall'arcobaleno (Italian Edition) by Giorgio Orano

By Giorgio Orano

ISBN-10: 8854859923

ISBN-13: 9788854859920

Leonardo, Angelo, Vittorio, Augusta, Giada, Terry. Simili e quanto mai diversi, lottano according to ritrovare sé stessi in una realtà caotica e disumanizzata, sempre in bilico fra l. a. tragedia e l. a. farsa, giunta sull’orlo di un baratro che rischia di inghiottire ogni certezza. in keeping with i colori esclusi dall’arcobaleno stare al mondo non è propriamente una festa: sconfitti, delusi, campioni mancati, annientati da un dolore troppo grande o, in step with sopravvivere, costretti a vendere persino il proprio nome, alcuni vorrebbero non esserci più, altri hanno visto crollare il castello delle proprie convinzioni e infrangersi ogni speranza di successo. Con ironia, seppur senza distacco, Giorgio Orano lascia che le loro strade, e le loro sfumature, s’intreccino e si separino dandosi voce e senso l’un l’altra, creando una polifonica e intensa melodia del presente. In fondo a una lunga e tumultuosa giornata di maggio ognuno di essi troverà risposte a domande che non osava porsi e, con il cuore finalmente aperto, sentirà il richiamo di una possibile e diversa notion di felicità.
Show description

Download e-book for kindle: Paesaggi della memoria: Il trauma, lo spazio, la storia by Patrizia Violi

By Patrizia Violi

ISBN-10: 8845273741

ISBN-13: 9788845273742

Da Auschwitz in poi sempre più spesso oggi si incontrano, in ogni parte del mondo, luoghi di memoria molto particolari che derivano dalla trasformazione in forma museale di prigioni, campi di concentramento e sterminio, spazi dove si sono consumati orrori e violenze di massa.
Cosa fare di questi luoghi che in modo così pregnante ci ricordano il male che lì si è consumato? Mantenerli identici, bloccando l’inevitabile scorrere del pace o trasformarli, riadattandoli a nuove esigenze, più rivolte al futuro che alla conservazione del passato? Come tramandare l. a. memoria di un passato traumatico senza stravolgerlo? Come ridare un senso vivo a ciò che ricorda los angeles morte? Interrogativi complessi che investono questioni di ordine molto generale sul rapporto fra trauma, memoria, testimonianza. Analizzando con strumenti semiotici alcuni siti del trauma in varie regioni del mondo, dalla Cambogia all’America
Latina, dalla Cina all’Italia, questo lavoro mostra come gli spazi che a prima vista ci appaiono come l. a. traccia indicale del passato siano in realtà veri e propri mediatori e produttori di memoria e contribuiscano a costruire il passato che sembrano restituirci senza mediazioni. Osservatori privilegiati according to leggere molto altro: rapporti di potere, logiche di controllo sociale, strategie identitarie, ma anche tensioni e contrasti fra memorie individuali e forme collettive di commemorazione, mettendo in discussione ogni nozione ontologica e universalizzante del trauma.
Non solo luoghi che conservano l. a. memoria del passato, i siti del trauma si rivelano centrali nel costruire le forme del futuro a venire.
Show description

Download e-book for iPad: Caravaggio, Giordano Bruno e l’invisibile natura delle cose: by Anna M. Panzera

By Anna M. Panzera

ISBN-10: 8864430539

ISBN-13: 9788864430539

Questo quantity rivendica e amplia l’ipotesi interpretativa che l’autrice aveva proposto già nel 1994, accostando in keeping with los angeles prima volta i nomi dei due personaggi e mostrandone differenze e affinità. Non è difficile incontrare negli studi di Storia dell’Arte Caravaggio e Giordano Bruno (e persino in qualche scritto filosofico), ma nessun lavoro si è concentrato esclusivamente sulle ragioni peculiari di questo confronto, anche according to l. a. mancanza di sicure end up documentarie. Anche se le end up mancano a tutt’oggi, sempre più facilmente si possono individuare i fili di collegamento intercorsi fra i due: soprattutto se si cerca fra i committenti del pittore, cardinali e uomini di commercio l. a. cui spregiudicatezza ed un’agilità mentale piena di riservatezza poneva nelle condizioni di nutrirsi delle posizioni più avanzate della cultura del pace. In questo anno di celebrazioni caravaggesche, già alcuni autori hanno affrontato questo filo: in questo quantity con un linguaggio e una ricostruzione chiara e semplice, quasi didattica, si tenta di riassumerne i punti fondamentali e svolgere tutto il gomitolo. L’autrice propone in modo appassionato l. a. vicenda di due personalità cardini nella storia del pensiero: entrambi hanno sciolto i vincoli con cui il potere ecclesiastico ha tentato di opprimerli; entrambi, finché hanno potuto, hanno custodito una genialità consapevole e spesso irriverente; entrambi, nel pace loro, hanno fatto delle immagini il veicolo del più sincero racconto sugli esseri umani.
Show description

Antonio Piva's Oltre l'architettura. L'ultima pioggia (Architettura e PDF

By Antonio Piva

ISBN-10: 8849217404

ISBN-13: 9788849217407

Collana Architettura e Complessità diretta da Antonio Piva

"C'è da rifare il tetto. Con l'ultima pioggia nel soggiorno sopra l. a. finestra che guarda il lago, un rigagnolo d'acqua aveva alimentato una pozza che si period allargata sul davanzale e poi si period trasferita sul pavimento di piastrelle verdi formando un by myself in movimento progressivo". Così si apre questo strano viaggio dell'autore, un viaggio nello spazio e nella memoria, una continua digressione tra passato e presente, tra storia e immaginazione, tra esperienza e sentimento. Siamo nella casa di Galliate Lombardo, una costruzione progettata da Franca negli anni Cinquanta È da questa straordinaria architettura, ancorata alla terra e protesa verso il lago di Varese, che prende vita il racconto, una narrazione che origina dallo spazio reale e attuale in cui sono sedimentate non solo le tracce di un passato che impelle in keeping with riproporsi, ma anche le premesse in line with accogliere e accompagnare il cambiamento connesso al fluire della vita. È dunque l'architettura il filo conduttore del racconto, un'architettura fatta di spazi e di paesaggi attraversati, abitati, vissuti. E di persone che a quegli spazi si sono indissolubilmente legate, fino a lasciare le tracce del loro passaggio e i segni delle loro anime in luoghi che guy mano riprendono vita. Così, nel rintracciare i contorni di quegli spazi, emergono frammenti di memoria e di caratteri che si ricompattano nella ricerca di un senso trasmissibile e riconducibile, ancora una volta, allo spazio, interiore ed esteriore. Fino alla conclusione, una sorta di accorata dichiarazione su ciò che una scuola di architettura dovrebbe trasmettere, riassumibile nella capacità di articolare e costruire quel pensiero complesso e interdisciplinare ereditato dai maestri che lo stesso autore celebra, ogni anno, attraverso seminari dedicati. Ancora una testimonianza della necessità di costruire rinnovandosi sul proprio passato. E di progettare il futuro.

Antonio Piva si laurea in architettura presso l'Istituto Universitario di Architettura di Venezia. Si forma presso lo Studio di Architettura di Franco Albini e Franca Helg sui grandi temi del progetto di architettura, del layout e della museografia, che accompagna all'attività didattica e scientifica. È Professore Ordinario di Progettazione Architettonica presso los angeles Facoltà di Architettura e Società del Politecnico di Milano, Direttore del Laboratorio di Progettazione del DIAP e Presidente del Corso di Studi in Architettura e Società. È autore di numerosi saggi e volumi di museografia e di critica architettonica. Ha organizzato e diretto convegni internazionali sull'architettura dei musei, sulla critica architettonica e su tematiche legate all'architettura e al progetto, incoraggiando momenti di riflessione e confronto con esponenti di altre self-discipline e ambiti professionali.
Show description

Get Terremoto e architettura storica: Prevenire l'emergenza PDF

By Adalgisa Donatelli

ISBN-10: 884922012X

ISBN-13: 9788849220124

Il lavoro esemplifica una modalità investigativa coerente con il recente quadro normativo in materia di miglioramento sismico dei monumenti, rappresentato dalle Linee Guida according to l. a. valutazione e riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale, affrontando i problemi della sicurezza strutturale di fabbriche storiche attraverso una riflessione tecnico-scientifica e insieme storico-critica, trattando temi e problemi di consolidamento con i metodi e gli strumenti conoscitivi in uso nel restauro. A tali metodi sono country subordinate le stesse method analitiche di taglio più strettamente strutturale, con lo scopo di coniugare il fondamento numerico e quantitativo delle verifiche di calcolo con un approccio di natura più critico-descrittiva o, se si vuole,'umanistica', propria dello studio dell'architettura.
Show description

Oceania: Isole di creatività culturale (Percorsi Laterza) by Adriano Favole PDF

By Adriano Favole

ISBN-10: 8842094730

ISBN-13: 9788842094739

«L'Oceania non è né a occidente né a oriente: è a occidoriente. Partendo dall'Europa, si può volare o navigare verso l'Oceania andando verso est o verso ovest. L'Oceania è occidoriente non solo in un senso geografico o cartografico, ma anche perché è spesso rappresentata attraverso due potenti e contrapposti stereotipi. Da un lato, l'immagine 'orientalizzante' ed esotica di un luogo primitivo, abitato dagli aborigeni australiani con i loro miti millenari, dai papua della Nuova Guinea dediti al cannibalismo, dalle avvenenti donne polinesiane; dall'altro lato, l'immagine opposta di un mondo ritenuto ormai completamente occidentalizzato: un vasto insieme di isole che avrebbero irrimediabilmente smarrito los angeles ricchezza culturale e ambientale originaria».

Non è così in keeping with Adriano Favole che, nei lunghi periodi di ricerca in Oceania, ha frequentato le società local e ne testimonia il fervore culturale e artistico, legato non solo alle tradizioni ma soprattutto a un continuo confronto con gli 'altri'. consistent with questo, nel guidare il lettore alla loro conoscenza, si sofferma sull'aspetto della 'creatività culturale', un ambito del fare umano che ha in comune con l'Oceania il fatto di essere spesso considerato marginale.

«Esplorare e a ways convergere i due 'continenti invisibili', l'Oceania da un lato e l. a. creatività delle tradition umane dall'altro, è l'obiettivo di questo saggio che si muove tra etnografia ed epistemologia».
Show description

Da grande farò l'Archeologo: Conticello racconta ricordi e - download pdf or read online

By Baldassare Conticello

ISBN-10: 8849219415

ISBN-13: 9788849219418

Andrea, nel lontano 1932, affinchè il figlio Biagio nascesse siciliano, mandò l. a. moglie a partorire a Palermo, nonostante vivessero a Milano in keeping with lavoro. Da questa città si trasferirono a Roma nel 1935 according to poi approdare definitivamente nella loro terra natìa molti anni dopo, spinti da una grave malattia di Andrea. Biagio descrive le difficoltà di un periodo di guerra e di dopoguerra, vissute nel quartiere di Monteverde Vecchio a Roma, dove ognuno si arrangiava come poteva, tra il contrabbando di sigarette o di qualsivoglia merce. Mentre le truppe tedesche lasciavano Roma verso nord, lungo los angeles through Aurelia, quelle americane entravano dalla through Appia, passando sotto l'Arco di Costantino, come avevano fatto gli antichi romani con le truppe al seguito del Generale vittorioso. Erano anni sì brutti, ma col senno del poi si apprezzò quel sentimento di solidarietà e di altruismo che guy mano che gli anni passavano, andava scemando sempre di più. È proprio vero che più si vive in povertà e più ci si vuole bene! In Sicilia, Biagio si accostò, facendola parte di sé, a quella Cultura che dapprima aveva disprezzata in line with il suo dialetto, in keeping with il suo modo di rapportarsi con le ragazze, in step with il suo mercato della Vuccirìa, ove si vendeva di tutto, compresi i cibi cotti che, a great giornata, si regalavano ai poveri con il colletto della camicia liso. In questa terra, Biagio scoprì l'uso dell'olio di oliva che, quando period a Roma, pensava fosse solo un combustibile in line with non fare attaccare il cibo alle padelle. È stato proprio duro il pace della guerra! Fanno parte dei ricordi di Biagio, il Cuntista, il Cantastorie, l'Acquajolo, il Dottore del Brodo, l'Antica Focacceria S. Francesco, il Circolo della Vela, il Circolo del Banco di Sicilia e…l'intera sicilitudine, lodata già ai tempi di Platone e, tra gli altri, dal poeta arabo di Sicilia Ibn Hamdìs. Biagio, a Palermo widespreadò il Liceo Classico, l'Università e, dopo los angeles Laurea, lasciò in keeping with l. a. prima volta il suo Paese, partendo consistent with l. a. Grecia, destinazione Atene, ove widespreadò l. a. Scuola Archeologica Italiana.

Con presentazione di Claudio Strinati

Baldassare Conticello è nato a Palermo il 20 luglio 1932 e si è laureato con 110/110 cum laude con il Prof. Achille Adriani, nella sua città, il 2 novembre 1955, con una Tesi sul Ritratto Greco-Egizio di epoca Tolemaica. Ha frequentato nel 1956 los angeles Scuola Archeologica Italiana di Atene, los angeles cui esperienza ha descritto nella sua prima opera di narrativa Scuola d'archeologo, pubblicata nel 2005 dalla Casa Editrice "L'ERMA" di Bretschneider. Negli anni 1957-1958 ha frequentato los angeles Scuola Nazionale di Archeologia dell'Università di Roma, allora unica in Italia. È entrato nel 1958 nell'Amministrazione according to le Antichità e Belle Arti, prestando servizio presso il Museo Preistorico-Etnografico L. Pigorini e, dal 1959 al 1978, presso l. a. Soprintendenza alle Antichità di Roma I, poi del Lazio. Ha diretto il Museo Nazionale Romano delle Terme, los angeles Provincia di Latina e, dopo il 1963, anche il territorio di Sperlonga, sistemandone il Museo, restaurando le sculture ivi conservate e pubblicando l. a. Editio Princeps dei materiali. Ha allestito il Museo di Terracina, pubblicando los angeles guida della cittadina. Ha allestito gli Antiquaria di Formia e di Minturno. Ha partecipato alla campagna preliminare according to lo scavo di Himera in Sicilia (1965-1966). Ha scavato in Grecia, a Phaistos nell'isola di Creta ed a Sabratha in Libia (1964-1968). Dal 1982 al 1984 ha diretto l'Ufficio Esportazione Opere di Archeologia ed Arte di Roma. Dal 1984 al 1994 è stato Soprintendente Archeologo di Pompei, attuandovi importanti esperimenti di scavo e di restauro, tra cui quelli condotti nella Casa dei Casti Amanti, da lui identificata e così chiamata. Primo fra tutti advert associare l'informatica e le scienze esatte all'Archeologia. Ha collaborato alla realizzazione di un CD-I con l'Università di Lovanio in Belgio. Ha realizzato, consistent with conto della Presidenza del Consiglio, un VHS dal titolo: Il sogno di Pompei. Ha ideato
Show description

Download PDF by Luca Scarlini: Bianco tenebra: Giacomo Serpotta, il giorno e la notte

By Luca Scarlini

ISBN-10: 8838936641

ISBN-13: 9788838936647

Tra letteratura e storia e storia dell’arte Luca Scarlini costruisce un percorso tra gli stucchi di Giacomo Serpotta, da molti considerato il maggiore scultore del Settecento che operò in Sicilia. Putti, statue e decori dell’artista che adornano chiese e oratori sono lo spettacolo più conturbante della Palermo barocca.
Show description

Get Monnezza amore mio (Italian Edition) PDF

By Tomas Milian

ISBN-10: 881707750X

ISBN-13: 9788817077507

Roma è una strana città. È eccessiva, ma generosa, accoglie il nuovo arrivato, ma non gli chiede eterna fedeltà. Non le interessa che i «forestieri» sposino le sue antiche tradizioni, e loro raramente ne assorbono i vezzi, il dialetto, lo spirito: il più delle volte, a Roma il siciliano resta siciliano, il napoletano napoletano e – soprattutto – il milanese milanese. Eppure il Monnezza, personaggio simbolo della romanità al cinema, l’ha inventato un cubano scappato da L’Avana, passato in step with l’Actors Studio di big apple (dove si esercitava al fianco di Marilyn Monroe e Marlon Brando) e sbarcato in Italia quasi in keeping with caso. Tomas Milian non ha bisogno di presentazioni: oltre cinquant’anni di carriera cinematografica, un’impressionante capacità di reinventarsi in ruoli sempre diversi, una lunga serie di successi al botteghino e una vasta schiera di appassionati che intorno a lui ha creato un vero e proprio fenomeno di culto.
Ma se del Monnezza si sa tutto (o quasi), dell’uomo dietro alla maschera si sa ben poco. In queste pagine Milian racconta according to los angeles prima volta l. a. sua infanzia cubana, il trauma di un bambino che assiste al suicidio del padre, los angeles giovinezza da playboy nella Cuba bene, los angeles scoperta del cinema, l. a. fuga negli united states, los angeles difficile vita da «uomo da marciapiede» a brand new York, l’arrivo in Italia e tutto quell’incontrollabile flusso di eventi che ha portato un giovane attore senza radici a lasciar perdere il suo sogno americano in step with farsi adottare dalla sua amata Roma. Monnezza amore mio è un autoritratto spietato, nel quale il successo mostra il suo lato più cupo: l. a. solitudine, gli affetti traditi, l’alcol, los angeles droga e l’insicurezza. Un libro nel quale Milian affronta tutti i suoi errori e rivela l. a. sua profonda umanità con los angeles stessa spiazzante franchezza del personaggio che l’ha fatto entrare nel cuore degli italiani.
Show description